Dove c’è lime c’è cocktail

Moda, cocktail e cucina: dopo l’Asia e l’America Latina, il lime conquista anche l’Italia

Dove c’è lime c’è cocktail

Il lime, coltivato e usato principalmente nel Sudest asiatico, in Messico, nell'America Latina e nei Caraibi è approdato con successo, da alcuni anni, anche sulle tavole e nei cocktail degli italiani. È una base fondamentale per molti drink alcolici e analcolici, insostituibile per il Margarita, frequentemente usato con il rum la cachaca e la vodka prezioso per il Mojito, la Caipiroska e la Caipirinha.

Stilisti, bartender e chef stellati italiani sono sempre più attratti dall’agrume di origine asiatica. Nei locali si conferma ingrediente essenziale per cocktail caraibici, mentre in cucina rappresenta la firma originale di grandi chef stellati.

Elemento essenziale anche nel cocktail “Cuban Saint”, che ha permesso a Federico Tomasselli di diventare il miglior bartender italiano del 2015. Mentre “La Chica” è un classico Daiquiri con l’aggiunta di vari ingredienti tra cui il lime. Realizzato da Massimo Stronati, è stato annoverato tra i migliori cocktail italiani degli ultimi anni.

Lime protagonista anche in cucina

Sgargiante e moderno in cucina, molti chef lo utilizzano nelle proprie ricette. Un esempio è lo chef bi-stellato Enrico Bertolini, di cui uno dei suoi piatti è chiamato “Bottoni olio e lime con salsa caciucco e polpo arrosto”, un connubio di sapori elegante e moderno. Allo stesso modo Matteo Torretta, executive chef del ristorante Asola, utilizza la scorza di lime nella sua “Mini-Parmigiana” per dare un tocco di freschezza al piatto. Insieme a loro, un altro maestro dell’alta cucina come Ernst Knam, non rinuncia al lime per impreziosire i suoi fantastici dolci. La “Mousse cioccolato bianco, lime e fragoline” rappresenta il connubio perfetto, capace di fondere un peccato di gola come la cioccolata con la freschezza della frutta.

Il lime è protagonista anche nella moda: è un frutto che, per le sue caratteristiche di freschezza e colore, spazia in tutti i campi. Le celebrities hollywoodiane apprezzano l’outfit giallo-lime: elegante, fresco, ma allo stesso tempo casual e sportivo: da Jessica Alba a Jennifer Lopez fino a Julienne Moore, le star internazionali amano alternare abiti classici a capi più appariscenti.

La freschezza e la versatilità del lime a noi piace molto perché esalta i gusti e i profumi senza mai prevaricarli. Infatti ad aprile abbiamo lanciato Sanbittèr Emozioni Lime un aperitivo analcolico con succo di lime, ideale da bere sia liscio che miscelato con alcolici. E quando Sanbittèr Emozioni Lime incontra il pompelmo e la menta prende vita Lime on bit , il nostro cocktail sia in versione analcolica che alcolica con il rum bianco. L’ingrediente lime e i cocktail da cui ne derivano non sono mai una nota stonata, ma vivono in equilibrio perfetto con molte pietanze, ma soprattutto invitano a esplorare nuovi territori del gusto.

Benvenuti

Devi essere maggiorenne per accedere al sito.
Hai 18 anni?