Arriva a Firenze la Cocktail Week

Dal 30 aprile al 6 maggio a Firenze va in scena la Florence Cocktail Week. Una settimana tra shaker e twist alla scoperta della Firenze del bere miscelato.

Arriva a Firenze la Cocktail Week

Dopo il successo delle edizioni passate la Florence Cocktail Week torna a Firenze da lunedì 30 aprile a domenica 6 maggio. Una settimana tra shaker e twist alla scoperta del bere miscelato organizzati da Paola Mencarelli e Lorenzo Nigro per dar risalto alla qualità della miscelazione fiorentina attraverso incontri, appuntamenti, masterclass, night shift ed eventi rivolti ad un pubblico di professionisti ed appassionati del settore, con il coinvolgimento di ospiti italiani e internazionali.

 GLI APPUNTAMENTI DA NON PERDERE

 Tra caffè storici, bar di lussuosi alberghi e locali di tendenza, i cocktail bar selezionati per l’edizione 2018 della Florence Cocktail Week sono passati da 16 a 20, un dato che sottolinea la crescita qualitativa della miscelazione fiorentina, che rende la città una delle più vive nel panorama del bartending italiano. Ogni cocktail bar presenterà quattro cocktail nella cocktail list Florence Cocktail Week 2018, studiata ad hoc per l’intera settimana. Infatti, nei sette giorni della kermesse sarà possibile scegliere tra 1 Signature Cocktail, ossia la creazione libera del bartender prescelto dal cocktail bar che lo porterà a partecipare al Contest Finale – 1 Cocktail “Riesco a bere italiano”, a base di prodotti esclusivamente Made in Italy, 1 Twist sul Cocktail Negroni e 1 Cocktail “Abituati al Futuro”.

“Riesco a Bere Italiano” è la grande novità di questa edizione con la quale Florence Cocktail week ha deciso di valorizzare il Made in Italy di qualità, coinvolgendo piccole realtà e grandi aziende in un unico spazio di condivisione.

 Florence Cocktail Week nasce per istruire e far crescere la qualità del bere miscelato. Per questo motivo nella giornata di domenica verrà replicato il Contest Giovane Talento under 25, gara formata indirizzata ai ragazzi fra i 18 e i 25 anni provenienti da Istituti Alberghieri e dalle Scuole di Formazione Professionale o che già esercitano la professione.

 Linea guida dell’edizione del 2018 è la volontà di creare interconnessioni tra il mondo della miscelazione e altri mondi quali Arte, Artigianato, Cinema, Fotografia, Design, Moda, Musica, Religione. Diversi gli eventi in programma creati ad hoc in questi ambiti come il convegno “Spirito & Spirits” di sabato 5 maggio, un dibattito singolare sul tema Religioni e Lifestyle, a cura della Sociologa delle Religioni Dott.ssa Simona Scotti.

 I GUEST BARTENDER

 Come nelle due edizioni precedenti, anche quest’anno è prevista la presenza di personaggi di spicco del mondo del bere miscelato italiano e internazionale. Nel 2019 verrà celebrato il centenario della nascita del Negroni, anticipando i festeggiamenti Florence Cocktail Week ospiterà Mauro Mahjoub “ Il Re del Negroni”, direttamente dal Boulevardier Bar di Monaco di Baviera. “E’ questo il motivo per cui abbiamo chiesto ai bartender partecipanti di celebrare il famoso cockail fiorentino con un drink della loro cocktail list” – commenta Paola Mencarelli. Inoltre, venerdì 4 maggio a “Riesco a Bere Italiano” interverranno sul tema dell’importanza dell’utilizzo del prodotto locale il bartender italiano Samuele Ambrosi e il francese Sullivan Doh. Sabato 5 maggio, invece, all’Atrium Bar Season Hotel sarà possibile conoscere l’ospite d’eccezione di quest’anno Philip Bischoff, direttamente dal Manhattan Bar di Singapore.

 Presto il nome dei bartender fiorentini partecipanti con il loro Signature Cocktail e il calendario dettagliato degli appuntamenti in programma sarà disponibile sul sito.

 FLORENCE COCKTAIL WEEK

Lunedì 30 Aprile – Domenica 6 maggio

Firenze (evento diffuso in città)

Da qui è possibile scaricare il programma ufficiale: http://www.florencecocktailweek.it/ 

Benvenuti

Devi essere maggiorenne per accedere al sito.
Hai 18 anni?