IN VIAGGIO CON I COCKTAIL DE "IL MERCANTE" DI VENEZIA

Una drink list che racconta le magnifiche avventure del famoso esploratore Marco Polo. È il concept da cui nasce “Il Mercante” di Alessandro Zampieri, un vero gioiello della Serenissima

I drink ispirati a Marco Polo del cocktail bar di Venezia Il Mercante

Il Mercante: il cocktail bar di Venezia che ti fa viaggiare

Dove un tempo sorgeva lo storico Caffè dei Frari oggi c’è Il Mercante, un cocktail bar che più che un locale è un portale temporale. Sì, perché in questo piccolo gioiellino veneziano ogni cocktail è la tappa di un viaggio e, come racconta il sito ufficiale, “Il primo viaggio non poteva partire che da Venezia […] Il Mercante di Venezia ha ripercorso per voi le orme lasciate dal più famoso esploratore Veneziano di tutti i tempi, Marco Polo, che per primo riportò in occidente i racconti delle meraviglie e delle leggende da lui stesso incontrate lungo il tragitto più lungo e tortuoso della storia, la Via della Seta”.

Ed è proprio di quelle meraviglie che racconta la carta di cocktail intitolata il “Il Viaggio” (l’altra, “Il Porto” propone dei cocktail sempre disponibili), una lista che prende ispirazione da un grande esploratore come Marco Polo.

La location ha mantenuto l’architettura originaria: al piano terra c’è il bancone e alcuni tavolini; al piano superiore, invece, un soppalco lounge in cui gli ospiti potranno provare “l’esperienza sensoriale dei cocktail speciali dedicati alle avventure di Marco Polo e alle spezie che ha portato dall’Oriente”.

A lui, poi, seguiranno le liste dedicate agli incredibili viaggi di altri grandi esploratori della storia. Perché il viaggio del Mercante è appena cominciato.

I famosi cocktail ispirati a Marco Polo del locale Il Mercante a Venezia

Il cocktail Lagoon Rose

Lagoon Rose è il nome del cocktail da cui parte questo viaggio. Hendrick’s gin infuso all’alga Wakame, rosolio, yuzu sake, cetriolo, vermut dry infuso allo shiso verde e bitter alla banana. Sono questi gli ingredienti del Lagoon Rose, drink alla madre di Marco Polo “che per la sua bellezza era conosciuta in tutta Venezia con il soprannome di Rosa della Laguna”.

Il cocktail Baudac Market

Zacapa 23, Pusser’s Navy rum, caffè speziato, sciroppo di datteri, succo d’arancia e smoked bitter, sono gli ingredienti che compongono il Baudac Market, cocktail ispirato ai sapori, ai colori e ai profumi dell’omonimo mercato situato all’ingresso delle terre di Persia.
“Succosi datteri subito attirano lo sguardo del nostro Mercante, che li descrive come i più buoni del mondo intero, assieme all’aroma del caffè, ancor poco cosciuto a Venezia, dove il thè proveniente dall’oriente è la bevanda più apprezzata” si legge sul sito de “Il Mercante”.

Il cocktail Hashashin

Hashashin, Mezcal infuso alle fave di cacao, Benedictine infuso al luppolo, sherbet di pompelmo rosa, shochu, hopped choco bitter e smoked bitter, è un cocktail ispirato a una vecchia leggenda.
Si racconta di un vecchio che attirava con l’inganno i giovani delle comunità vicine per poi rinchiuderli nel suo “Paradiso”, un giardino in cui tutto era concetto e tutti i sogni diventavano realtà.

I giovani, però, per poter restare nel paradiso erano costretti a compiere dei delitti tremendi.
“Se credete di poter resistere al richiamo ingannatore del Vecchio… non dovete far altro che avvicinare le labbra”.

Questi sono solo alcuni dei “leggendari” cocktail de Il Mercante (a Venezia).
Un viaggio in 18 tappe, dal Lop Mirage al Mare’s Milk, passando per il Sunset in Cambaluc e la Java Island, tutte da scoprire e assaporare. Non vi resta che partire.

Benvenuti

Devi essere maggiorenne per accedere al sito.
Hai 18 anni?