Mocktail: il libro che racconta i cocktail analcolici di tendenza

Una raccolta di curiosità e ricette per prepare i drink analcolici più trendy

Libro Cocktail Mocktail

Quando si pensa ai cocktail analcolici, generalmente, il pensiero cade subito su smootie e milkshake, dimenticandosi di tutto il patrimonio dei mocktail. Rinfrescanti, sorprendenti e seducenti, i mocktail sostituiscono la parte alcolica dei drink più classici ma anche di quelli più innovativi con limonate, ginger ale o semplicemente con acqua gassata. Ideali per chi non ama sorseggiare cocktail alcolici, o semplicemente per chi vuole mantenersi in forma senza rinunciare al piacere dell’aperitivo. Dalle varianti “vergin” degli iconici Mojito e Piña Colada a mix unici e fruttati: “Mocktail, i cocktail analcolici che hanno gusto e stile” è un libro, scritto da Caroline Hwang ed edito da L'Ippocampo, che propone ben 80 ricette di mocktail per non limitarsi al solito drink ma scoprire nuove tendenze.

 Ma cosa sono i mocktail? Lo spiega il significato stesso della parola, coniata negli States, e che indica, letteralmente, i “cocktail finti, ideali da sorseggiare dall’aperitivo in poi per dissetarsi e concedersi il piacere di un drink anche per chi non ama le versioni alcoliche, senza rinunciare a qualcosa di piacevole e colorato.

 Segreti, consigli, indicazioni pratiche e tante ricette: in “Mocktail. I cocktail analcolici che hanno gusto e stile” è possibile trovare tante idee innovative o abbinamenti sorprendenti che partono da basi semplici con cui sorprendere i propri clienti o i propri ospiti all’insegna della leggerezza

Benvenuti

Devi essere maggiorenne per accedere al sito.
Hai 18 anni?