Come Pittsburgh sta diventando una meta imperdibile per gli amanti dei distillati

La storia, i locali e i cocktail da non perdere a Pittsburgh.

Pittsburgh, città dei distillati e drink alcolici

Da città industriale a punto di riferimento per i veri amanti di distillati e drink alcolici, Pittsburgh è una delle più importanti città degli Stati Uniti quando si parla di cocktail.
Pittsburgh si trova in Pennsylvania, ha una popolazione di oltre 300.000 abitanti e in passato è stata più volte eletta come città più vivibile degli Stati Uniti. È quasi totalmente circondata dai fiumi Allegheny e Monongahela, che confluiscono insieme nell'Ohio. È una città storicamente industriale essendo vicina a grandi giacimenti di carbone, e appunto per la sua posizione fluviale, è una delle più importanti città al mondo in campo siderurgico, collocazione che le ha fatto guadagnato il soprannome di “Steel City”, città d'acciaio. Ma Pittsburgh è famosa anche per altri importanti aspetti, è qui che nel 1791 i cittadini presero in mano le armi per combattere contro una tassa sull'alcol che gli fu imposta per abbassare il debito di guerra che lo stato doveva sanare. Pittsburgh ha letteralmente lottato per il suo diritto al bere ed è diventata per questo una meta ambita per amanti e addetti al settore del mondo degli alcolici.

Dalla “rivoluzione del whisky” del 1791, è arrivata ad essere la città in America con più bar pro capite di qualsiasi altra (circa 12 per ogni 10.000 abitanti), e questo successo è dovuto ad una cultura del bere molto antica e ai tanti investimenti oculati fatti nel corso degli anni in questo settore. Gli immigrati tedeschi infatti, si accorsero che la composizione mineraria dell'acqua dei fiumi della città era molto simile a quella che avevano loro in patria, questa interessante curiosità spinse i produttori di birra ad aprirne nel north side molti stabilimenti per la produzione, tanto che quel quartiere è ancora oggi chiamato Deutschland. Ma anche il grande numero di fabbriche presenti in città ha contribuito a generare questo interesse per l'alcol. Ci volevano locali pronti ad accogliere numerosi operai assetati dopo duri turni di lavoro, e non esiste locale migliore di un bar per rigenerarsi dopo la fatica lavorativa.

Negli ultimi dieci anni una legislazione molto più favorevole all'apertura di nuovi locali, sommata ad una domanda molto alta con costi di avvio delle imprese relativamente bassi, hanno portato alla nascita di molte realtà che stanno contribuendo ad una nuova rinascita di birra e distillati. In città, il trend più redditizio degli ultimi anni, è stato quello di ristrutturare le tap room e distillerie che erano state abbandonate e di portarle a nuova vita tenendo intatto il loro aspetto originale. La città è riuscita così a far avvicinare le nuove generazioni a quello che è stato per anni l'identità della città, creando interesse e soprattutto dando la possibilità di diffondere conoscenza.

Una tra le attività più prestigiose della città di Pittsburgh, è la Wigle Whiskey, che prende il nome da Peter Wiggie, colui che iniziò la rivoluzione del diritto a commercializzare e consumare alcolici liberamente e che ha dato importanza e notorietà alla storia di Pittsburgh. Qui, negli ultimi anni, i produttori hanno creato 36 diverse varietà di whisky, gin e rum vincendo anche numerosi premi per questo incredibile lavoro. Degna di menzione è anche l’Arsenal Cider, dove moglie e marito hanno reso omaggio a quel periodo di lotta, utilizzando delle vecchie pistole come rubinetti per le botti di birra, ma specializzandosi poi nella produzione di sidro che servono in una sala di degustazione finemente arredata con vecchi libri e un armamentario d'epoca.

Nel 2012 lo stato ha fatto un ulteriore piacere ai venditori di alcol, legalizzando la vendita di distillati sul posto e facendo aumentare ancora il numero delle distillerie in città. I risultati non si sono fatti attendere e nel 2014 la Maggie Farm Rum apre i suoi locali diventando subito leader del mercato in tutto lo stato, ma la cosa più interessante è che in città si è creato un vero e proprio distretto, lo Strip District, che accoglie moltissimi cocktail bar, vinerie e birrerie in cui i proprietari non dimostrano di essere affatto preoccupati della concorrenza proprio perché le persone che frequentano quell'area si sentono ispirate a provare e ad assaggiare nuovi drink di alto livello. Questo è il segreto che c'è dietro al successo di Pittsburgh: il passato si mescola al il presente, le persone sono ricettive e hanno voglia di conoscere, i produttori e i gestori dei locali si spingono verso i nuovi orizzonti degli alcolici e tutto questo ogni giorno rende questa magnifica città un punto di riferimento per tutti i bartender.

Ecco una guida dei 10 miglior bar, pub e cocktail lounge da visitare a Pittsburgh.

BOCKTOWN BEER AND GRILL

Per arrivare al Bocktown dovrete attraversare il labirinto The Pointe at North Fayette, uno dei poli commerciali più ampi di Pittsburgh. Più che un locale è una vera e propria oasi della birra. Decine di bottiglie sono esposte alle pareti. Per gli amanti del doppio malto e dei cocktail sarebbe un vero e proprio errore non passare da questo spettacolare e suggestivo locale.

690 Chauvet Drive, Robinson. Info: 412/788-2333, bocktown.com

BRAVO FRANCO RISTORANTE

Un locale intimo e accogliente in cui trascorrere il resto della serata dopo essere andati a teatro. Il ristorante è il punto focale, ma se vi piace bere bene mentre mangiate, il Bravo Franco Ristorante è il posto giusto.

613 Penn Ave., downtown. Info: 412/642-6677, bravofranco.com

CASBAH

Se vi piacciono i posti raffinati e siete amanti dei wine bar di alto livello, il Casbah merita di essere visto. Oltre alla famigerata lista dei vini, vengono serviti cocktail classici e d’autore che vi resteranno nel cuore per sempre.

229 S. Highland Ave., Shadyside. Info: 412/661-5656, bigburrito.com/casbah

DUKE’S STATION

All’apparenza un locale fuori dalle righe, al Duke’s Station ogni sera potrete trovare karaoke e spettacoli di cabaret. Il bar è incastonato in un muro di cemento coperto di graffiti, dettagli che lo rendono tra i locali più suggestivi di Pittsburgh. I drink? Semplicemente strepitosi!

5891 Baptist Road, Bethel Park. Info: 412/835-0697

EMBURY

In perfetto stile proibizionismo, all’Embury la lista dei cocktail viene modificata quasi ogni sera. Se vi piace osare e se non sapete scegliere tra la varietà alla carta, i famosi barman potranno consigliarvi eclettici e sorprendenti fuori menù.

2216 Penn Ave., Strip District. Info: 412/434-1230, firehouse-lounge.com

THE GRANDVIEW SALOON

Un locale romantico per gli amanti del buon bere, ma il Grandview Sallon vale la pena di essere visitato anche solo per la splendida vista sul centro storico.

1212 Grandview Ave., Mount Washington. Info: 412/431-1400, thegrandviewsaloon.com

JERNIGAN'S TOBACCO VILLAGE SCOTH & CIGAR BAR

Il Jernigan's Tobacco Village Scoth & Cigar Bar, sembra dedicato esclusivamente ai veri appassionati di wisky e affini. Un locale tranquillo, sobrio e a tratti elegante, in cui conoscere ed apprezzare i migliori distillati invecchiati e gli abbinamenti con sigari d’eccezione.

1500 Washington Road, Mount Lebanon. Info: 412/531-5881, jerniganstobacco.com

KELLY’S BAR & LOUNGE

Un classico locale in stile americano in cui la musica del jukebox accompagna una perfetta lista dei cocktail, il tutto circondato da un patio bellissimo.

6012 Penn Circle South, East Liberty. Info: 412/363-6012

MONTEREY PUB

Qui conoscerete la vera importanza del saper versare una birra nel modo corretto. Un locale dallo stile irlandese, vi porterà con la mente a Dublino e sarà un vero e proprio oblio sorseggiare una Guinnes e degustare piatti tipici perfettamente eseguiti.

1227 Monterey St., North Side. Info: 412/322-6535, montereypub.com

POINT BRUGGE CAFÈ

In città troverete molti locali con gli interni in legno e la luce soffusa, e il Point Brugge Cafè è uno di questi. Ma se non sapete scegliere tra birra, drink e vino, questo locale non è accomunabile a nessun altro. Una carta fornitissima toccherà anche l’universo dei distillati.

401 Hastings St., Point Breeze. Info: 412/441-3334, pointbrugge.com

Pittsburgh, punto di riferimento dei bartender
Pittsburgh, città con cocktail bar, vinerie e birrerie
Pittsburgh, città dei distillati e drink alcolici

Benvenuti

Devi essere maggiorenne per accedere al sito.
Hai 18 anni?